Come abbinare il tavolo alle sedie

La scelta delle sedie del tavolo della sala pranzo non è mai cosa semplice.

Si tratta infatti, di un complemento d’arredo che non va assolutamente sottovalutato perchè devono  essere confortevoli, pratiche e leggere in quanto verranno usate molto spesso durante l’arco della giornata per i pasti, lo studio o semplicemente per fare due chiacchiere fra amici.

Prima di inoltrarci in questa scelta bisogna considerare la tipologia di tavolo al quale vogliamo abbinarle.

Ma quali sono gli aspetti importanti da considerare nella scelta di un tavolo?

Sicuramente la finitura, la forma e la dimensione.

Per la dimensione non ci sono molti consigli da dare, se non quello di prendere bene le misure della stanza in cui volete metterlo, stesso discorso per la forma che è davvero una scelta soggettiva e dipendete dal nostro gusto personale.

Mentre per la finitura ci sono diverse opzioni che potete considerare ad esempio, se volete un arredamento classico, potete optare per il legno.Resistente e senza tempo il legno, nelle sue diverse venature di colore, è considerato il materiale dei tavoli da pranzo per eccellenza.

Se invece volete osare potete optare per tavoli realizzati con componenti  innovative come l’alluminio, il metallo smaltato, o le tante resine plastiche.

Scelto il tavolo possiamo passare alla scelta delle sedie, ricordate che anche un tavolo molto classico o antico puo’ acquisire vita nuova se abbinato a delle sedie moderne.

L’abbinamento sedie-tavolo sopratutto in questa particolare epoca storica, non segue regole precise, se non quella che tutto è permesso.

Abbinare complementi di arredo dallo stile diverso infatti, è il nuovo trend da seguire.

Potete schiarivi le idee su cosa scegliere  prendendo il considerazione le sedie Bonaldo. Si tratta di prodotti realizzati  in Italia e ideati dai i migliori designer, insomma un’eccellenza del Made in Italy.

Ad esempio la bellissima sedia Giuseppina  è un palese esempio di come lo stesso complemento d’arredo possa abbinarsi perfettamente a diversi  stili.

Infatti, grazie alla sua forma intramontabile  che ricorda la tradizione classica,si sposa perfettamente con un bel tavolo in legno ma, gli elementi contemporanei dei dettagli e dei colori, le permettono di star bene   anche accostata ad un tavolo in alluminio decisamente piu’ moderno.

Ricordate che qualunque sia la volta scelta, il vero segreto per un abbinamento di successo è quello di lasciarsi ispirare dalla creatività.

Via libera ai colori, anche se diversi fra loro, ch conferiscono subito un carattere personale alla nostra sala da pranzo.

 

 

 

 

Lascia un commento

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.