L’arte di viaggiare

9fef9593-a904-4bb7-af0a-665fbb282108

Viaggiare e scoprire il mondo è il sogno di moltissimi giovani, che però sono spesso frenati dai loro studi o dal lavoro che li costringe a passare le giornate in ufficio. Ma il mondo offre ben altro da vedere e come ricorda un vecchio aforisma, “il mondo è un libro, e chi non viaggia legge solo una pagina”.

Fortunatamente oggi, grazie alle nuove tecnologie e al continuo sviluppo di internet, è possibile far coincidere lavoro e studio con il sogno di viaggiare. Vediamo insieme come.

Lavorare freelance

Per lavorare come freelance occorre essere flessibili, possedere delle spiccate doti di auto-disciplina edi organizzazione e, ovviamente, essere in grado di gestire tutte le nuove tecnologie che permetto disvolgere un’occupazione remota: computer e dispositivi portatili, ma anche i vari servizi online di condivisione delle informazioni, nonchè i social network ed i programmi di elaborazione dei contenuti.

Per quanto riguarda la tipologia di attività, queste possono variare a seconda delle specifiche conoscenze ed abilità del freelancer: si potranno proporre traduzioni online, ci si potrà dedicare alla stesura di articoli inerenti diversi temi, si potranno effettuare lavori di grafica o di web-design e si potrà inoltre lavorare nel settore promozionale e pubblicitario. I vantaggi di questa attività autonoma sono incomparabili: si potrà lavorare da diversi paesi intorno al mondo, si sarà liberi dai vincoli di orari (anche se potrà capitare di lavorare di più rispetto a prima), si potrà dedicare del tempo alle proprie passioni, anche professionali.

Studiare online

Oggi è possibile far combaciare anche la carriera universitaria con il sogno di viaggiare. Esistono infatti molti master online, come quelli offerti dall’Unicusano, che consentono di specializzarsi in numerose aree ampliando le proprie competenze professionali per mezzo di corsi a distanza, articolati in lezioni video ed esercitazioni. Lo studio avviene in modo completamente dipendente ed è possibile organizzarlo in maniera autonoma, presentandosi in sede soltanto una o massimo due volte all’annoper gli esami. Per diversi mesi quindi si è liberi di spostarsi a piacere e alternare lo studio alla scoperta di posti nuovi.

Mantenere i legami

Quando si passa molto tempo fuori casa è indispensabile trovare il modo più economico e pratico per rimanere a contatto con i propri cari. Crearsi un account su Skype è sicuramente un buon inizio: questa applicazione infatti permette di telefonare e videochiamare gratis attraverso una connessione internet.

Ultimamente sono nate anche molte altre applicazioni simili che permettono di videochiamare online anche in gruppo, come ad esempio Viber e ooVoo. Per risparmiare sulla connessione dati è consigliabile procurarsi una sim locale, che all’estero è sempre più vantaggiosa di quella italiana.

Altrimenti la teconoligia Wi-Fi è presente in molti luoghi pubblici, come piazze e giardini, ed in numerosi pub e caffè.

Grazie ad internet è ora possibile viaggiare, studiare e lavorare online in piena libertà. Viaggiare, scoprire posti nuovi, conoscere culture diverse, persone, costumi, paesaggi, non è mai stato così semplice. L’arte di viaggiare è proprio riuscire ad organizzare la propria vita in modo tale da permettere a se stessi di scoprire il mondo intero.

Lascia un commento

commenti

Join the Conversation

16 Comments

  1. says: Luna

    Viaggiare serve, apre la mente, ci fa crescere proprio come ha detto Vale prima di me. Ci permette anche di scoprire o trovare luoghi indimenticabili per ognuno di noi da cui trarre il meglio. Dovrebbe essere una possibilità alla portata di tutti sempre e comunque.
    Uno splendido post Carmen.
    Mhuà! :*
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

  2. says: serena

    mi piacerebbe proprio una vita cosi, sempre con la valigia in mano ad esplorare il mondo
    un bacione Carmen e Buon anno nuovo
    admaiorasemper.website

  3. says: Maria

    Ormai è possibile viaggiare il mondo attraverso uno smartphone, ma come dici tu viaggiare permette di conoscere il resto del mondo ma soprattutto noi stessi ed è il più bello spreco di tempo si possa vivere! Ciao bellezza!

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.