Dop gioielli

dop gioielli

La dura vita degli Expat. Ogni giorno esco. Cammino per le strade, fra persone che parlano una lingua diversa.Hanno diverse abitudini, corrono sulle loro biciclette con la pioggia e con il sole, come se il meteo non facesse parte della loro vita. Vado al supermercato, li vedo comprare cibi diversi da quelli che metto io nel mio carrello. E, ammetto, dopo un anno e mezzo, ancora mi diverto a trovare le differenze. Pian piano mi abituerò a tutto, ne sono certa. O forse no. Perche’ onestamente non credo che riuscirò mai ad abituarmi alla scena tipica del  ristorante in cui li vedo puntualmente mangiare pasta e bere cappuccino. Contemporaneamente.Un brivido percorre  la mia schiena. Io italiana, rabbrividisco all’idea del cappuccino vicino agli “spaghetti alla bolognese” che, miei cari olandesi, in Italia NON esistono. Ah il cibo italiano, quanto mi manca.Quel bel pranzo domenicale della mamma che ci mette tutti seduti intorno al tavolo e ci regala leccornie dall’antipasto fino al dolce(senza dimenticare il caffè e l’ammazza caffè).Il mio Bel Paese e’ sempre nel mio cuore, sopratutto per il sole e il cibo. Per fortuna con i gioielli Dop il Made in Italy vive anche al di fuori dello Stivale, con mio grande orgoglio e grande gioia.Si tratta di una starup che intende valorizzare l’immagine dell’Italia, partendo proprio dalle eccellenze: l’eredità culturale, il patrimonio alimentare e la manifattura artigianale. Le “3B”: Bello, Buono, Ben fatto.

Questi deliziosi gioielli esaltano al massimo lo stile di vita Mediterraneo fatto di valori profondi, di gioia, di tradizione e di colore.

Gioielli fatti a mano da orafi toscani, curati nei minimi dettagli e dipinti a mano in argento. L’esclusività di questi prodotti non e’ data solo dal Made in Italy, ma anche dalla possibilità di poter creare un gioiello unico e personalizzabile a seconda dei propri gusti.

Crearlo è semplicissimo, basta andare sul sito ufficiale e scegliere step by step gli elementi da aggiungere.La sensazione è quella di essere in cucina e di creare un appetitoso piatto inserendo tutti gli ingredienti che ci piacciono di più.Per ottenere poi un risultato magico e buono, of course! In primo luogo si sceglie la base del bracciale, io per esempio ho scelto la versione rossa( il mio colore preferito).Dopo di che è possibile scegliere fra i numerosi e gustosi  charms divisi per categoria;pasta, Sicilia, Calabria, Campania, Puglia, Veneto,Lombardia, Emilia Romagna, Lazio.

Essendo io Campana ho scelto un bel peperoncino, che dalle nostre parti è utilizzato anche come portafortuna ( e vi assicuro che in questo periodo me ne serve tanta). Ne ho scelto uno solo per iniziare, ma essendo componibile come vi dicevo, conto di aggiungerne presto di nuovi.

Terzo e ultimo step è  la scelta della confezione, che ammetto, è una delle più belle che abbia mai visto!Un delizioso barattolino in cui sulla pasta e’ adagiato il bellissimo bracciale.

Per me e’ stato amore, grazie ai Dop gioielli, porto sempre l’Italia con me non solo nel cuore ma anche nello stile! Stay tuned, presto vi mostrerò il mio look!

dop gioielli 12573133_10206942186808149_1631361482261427575_n 12592305_10206942187608169_4126771726030748390_ndop gioielli

 

Lascia un commento

commenti

16 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.