LO STILE VINTAGE-INDUSTRIAL PER UNA CASA METROPOLITANA E CHIC

13131205_10207714188227702_7741275804831223879_o

Buongiorno a tutte! Come sapete nel team Mrs NoOnE, qualche mese fa è entrata la mia collaboratrice-amica beauty Filomena.Oggi invece, voglio inaugurare con voi la sezione Interior Design che sarà seguita invece dalla mia amica Francesca.

Francesca Porcu ha 34 anni, arriva dalla bella Sardegna ed è un architetto.

Anche Francy come si è trasferita ad  Eindhoven, dove vive e lavora come me.

Ha sempre avuto una grande passione per l’architettura e l’arredamento, per merito di suo padre, ingegnere, che da piccola la portava con sé in cantiere ogni volta che ne aveva occasione. Mi ha raccontato do aver aver imparato a leggere sulle riviste di architettura! Così nel 2009 dopo la laurea in ing. Edile-Architettura, si è  trasferita a Torino, dove ha frequentato un master in Interior Design all’Istituto Europeo di Design e ha cominciato a collaborare con diversi studi di architettura. La sua vita olandese è iniziata lavorando come interior designer ad Amsterdam, fino ad arrivare ad oggi  a lavorare come ingegnere per una importantissima multinazionale.

Francesca è stata pregata a lungo tempo per arrivare oggi a presentarci il suo primo articolo di cui sono molto orgogliosa e fiera! Inauguriamo cosiì oggi la sezione del dedicata all’arredamento e all’interior design, con uno sguardo alle ultime tendenze.

Buona lettura a tutte e un gran in bocca al lupo anche a Francesca da parte di tutto lo staff Mrs NoOne!

interior design

Nel primo articolo che scrivo per lo spazio che Carmen mi ha messo a disposizione sul suo blog, ho deciso di parlarvi di una delle ultime tendenze nel campo dell’arredamento: il vintage industriale. E’ uno stile che mi piace moltissimo perché permette di mischiare insieme pezzi d’arredo completamente diversi tra loro e di creare spazi caratterizzati da una forte personalità.

interior design

Lo stile industriale è ideale per un ambiente giovane e dinamico dal taglio moderno e metropolitano. Può essere ottenuto riciclando oggetti di recupero, trovati magari in qualche mercatino delle pulci e accostando stili diversi e colori a contrasto.

7ab3f8a0-06a2-4fa4-8d33-3b6ea9845c10

L’elemento d’arredo fondamentale per creare un ambiente in questo stile è la lampada industriale.

Una delle mie preferite è una lampada industriale degli anni 50 della marca francese Mazda, in lamiera smaltata internamente ed esternamente, dalle linee pulite e che si adatta perfettamente a qualsiasi ambiente, minimalista o eccentrico e colorato.

Ma le lampade non sono l’unico elemento che può conferire al vostro ambiente un sapore retrò e industrial: complementi d’arredo e oggetti di uso comune come secchi in zinco, cestini e scaffalature metalliche, vecchie cassettiere da ufficio o sgabelli recuperati sono perfetti e facili da recuperare se avete deciso di rivisitare il vostro arredamento con originalità.

interior design

Delle vecchie bacinelle di zinco, per esempio, potranno essere riutilizzate come lavabi in un bagno dal sapore retrò, ma allo stesso tempo moderno e davvero di tendenza. Una vecchia scala a pioli potrà trovare nuova vita come un portasciugamani in perfetto stile vintage-industrial.

interior design

Se volete dare un tocco originale alla vostra casa e vi piace questo stile, avete moltissime opzioni fra cui scegliere, dando libero sfogo alla creatività. E per rendere uniche le vostre stanze non dimenticatevi di aggiungere sempre un po’ di colore con i complementi di arredo. Che ne dite, per esempio di una bella insegna luminosa retrò?

7045f142-79ae-4f6e-ad14-598af87000e1

Lascia un commento

commenti

11 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.