Università della moda, questa sconosciuta

“Mi considero un artista, con l’unica differenza che le mie creazioni si indossano, non si appendono ad

un muro.”

 

Con le parole di Roberto Cavalli apro questo post un po’ particolare. Vi starete chiedendo perché particolare?

Il motivo è molto semplice: invece di postare un outfit o una tendenza del momento, oggi vorrei spendere due parole sulla passione per la moda. Care lettrici… voi ne sapete senza dubbio qualcosa!

La moda, oltre a esaltare e appagare i nostri gusti, è una delle forme artistiche più apprezzate in Italia.

Questo perché ovviamente abbiamo alle spalle una grande tradizione, oltre che per la fama di numerosi stilisti, anche per quella dei costumisti che hanno reso celebri le star del teatro e del cinema con le loro creazioni.

Per questo motivo forse noi giovani appassionate, che consideriamo la moda una parte fondamentale della nostra vita, dovremmo iniziare a pensare che proprio la moda potrebbe essere la nostra strada futura e non solo qualcosa che ammiriamo da lontano.

La domanda allora nasce spontanea: esiste un’università della moda? Ma, soprattutto, come si spiega ai propri genitori che si vuole fare questo lavoro nella vita?

Non è un mistero, infatti, che il mestiere di Fashion Designer sia poco noto in Italia, più che altro perché viene considerato inarrivabile.

Ma forse ciò accade anche perché non si sente molto parlare dei corsi di moda! Quando si parla di università si tende a privilegiare sempre gli indirizzi che, secondo una serie di luoghi comuni, “fanno trovare facilmente lavoro”: ingegneria, informatica, giurisprudenza ecc.

Nella vita bisogna osare, però. Non bisogna farsi trascinare da quello che dicono gli altri. Con la giusta formazione (e la dovuta determinazione!) si può arrivare dove si vuole.

E voi ragazze, cosa ne pensate di questa idea? Credete sia un percorso di studi fattibile? Ci avete mai pensato?

 

I wore:

Floreal Dress Metisu 

Shoes Prada

Ph Thanks to Arianna  De Lazzari 

Lascia un commento

commenti

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.