Come vestirsi per una cerimonia?

Care amiche questo è senza dubbio il periodo più ricco di cerimonie vero?

Lasciatemi indovinare, la maggior parte di voi sarà impegnata con battesimi, comunioni, promesse o matrimoni…ci ho preso?

Da fine aprile fino a settembre é un continuo via vai di inviti, ma oltre alla “fatica”del pasto infinto ciò che ci preoccupa più di tutto é senza ombra di dubbio il nostro outfit.

Oggi quindi vediamo come vestisi per una cerimonia, e quali sono gli errori da evitare.

La lunghezza conta.

La lunghezza dell’abito conta, eccome se conta. Gli abiti lunghi infatti sono consigliati solo in occasioni davvero speciali(come un matrimonio) e solo di sera.Per tutte le altre cerimonie optate per un abito che abbia la lunghezza perfetta, ovvero quella fino al ginocchio.Per un look bonton e chic!

I colori da evitare

Ad una cerimonia, qualunque essa sia, non ci si veste MAI di bianco -sopratutto quando si è invitate ad un matrimonio.

Un altro colore da evitare è il viola per questioni scaramantica.

Ultimo ma non meno importante il nero, che purtroppo è uno dei colori più scelti di sempre. Ricordate che il nero é il colore che rappresenta circostanze tristi e spiacevoli. È pur vero che è un ever green sempre elegante ma a mio parere va usato a piccole dosi.Per cui evitate il total look.

Casual bye bye

Alle cerimonie non ci si presenta mai indossando crop top o magliette che lasciano la pancia scoperta. Da evitare anche le t-shirt e le scarpe da ginnastica, decisamente troppo casual. il jeans è un ni. No per i matrimonio si per comunioni e battesimi solo se abbinati a tacchi altissimi.

La mia scelta

Per una delle numerose cerimonie alle quali sono stata invitata ho scelto di indossare questo bellissimo abito al ginocchio in tulle color glicine.Il corpetto ha delle piccole trasparenze sulla schiena ed è ricco di cristalli e perline ricamate a mano.

 

  

 

Shoes Prada

Lascia un commento

commenti

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.