Io te vurria vasà

body trasparente

Il bello di Internet è che quando meno te lo aspetti trovi qualcosa che ti cambia la giornata.

Erri De Luca, giornalista e scrittore, è stata una delle più piacevoli scoperte che ho fatto sul web.

Vi riporto la bellissima poesia che ha dedicato a sua moglie.

Dedicata a me, a noi A tutti quelli che hanno già sofferto per amore.  oche hanno solo paura di soffrire per amore.

A chi si è lasciato. A chi si è ritrovato. A chi si è solo perso.

A tutti gli innamorati, perchè non esiste amore senza paura.

 

                                                          Io te vurria vasa’

Io te vurria vasa,’ sospira la canzone
ma prima e più di questo io ti vorrei bastare,
io te vurria abbasta’,
come la gola al canto come il coltello al pane
come la fede al santo io ti vorrei bastare.
E nessun altro abbraccio potessi tu cercare
in nessun altro odore addormentare,
io ti vorrei bastare,
io te vurria abbasta’.
Io te vurria vasa’, insiste la canzone
ma un pò meno di questo io ti vorrei mancare
io te vurria manca’,
più del fiato in salita
più di neve a Natale
di benda su ferita
più di farina e sale.
E nessun altro abbraccio potessi tu cercare
in nessun altro odore addormentare,
io ti vorrei mancare,
io te vurria manca’.

body ricamato carmen_ultime-3-copy carmen_ultime-4-copy carmen_ultime-5-copy

 

I wore:

Simple Pure color Plated Tulle Grown Midi Skirt Gamiss

Body Sammydress

Ph Thanks to Arianna  De Lazzari 

Questa poesia proviene da: Poesia di Erri De Luca – Io te vurria vasa’ – Erri De Luca – Poesie.reportonline.it http://www.poesie.reportonline.it/erri-de-luca/poesia-di-erri-de-luca-io-te-vurria-vasa.html#ixzz4JfRWCpLD

 

 

Lascia un commento

commenti

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.