Le piante:un modo originale e unico per continuare a vivere la magia del viaggio a casa

Partire è sicuramente la parte piu’ bella della nostra vita .Ogni volta che prepariamo  la valigia il nostro  umore cambia totalmente.Improvvisamente il nero diventa bianco, le nuvole grigie scompaiono e il sole splende alto nel cielo blu. Lo stesso cielo in cui iniziamo ad immaginarci la scena di noi vestite da esploratrici  nella foresta a scoprire nuove specie di animali,oppure di noi in un bikini da urlo sdraiate in riva ad un mare cristallino, o ancora di noi vestite da hawaiane a sorseggiare cocktail al cocco…insomma immagini di noi felici e rilassate.

Eh si perchè il mood viaggiatore ci rende allegre, ci regala una sensazione di benessere e ci permettere di utilizzare la nostra immaginazione al meglio.

Viaggiare fa bene al corpo e all’anima.

La realtà però è un’altra e purtroppo per la maggior parte di noi è cosí: dobbiamo lavorare, e lavorando abbiamo davvero poco tempo libero da dedicare alle partenze. Spesso queste ultime, infatti, coincidono con le tanto attese “vacanze estive” e per i piú fortunati anche con le “vacanze invernali”.

Fatto sta che per esigenze reali, siamo costretti a viaggiare sempre meno.

Ma voi il  detto”se la montagna non va da Maometto allora Maometto va alla montagna” lo ricordate?Sono sicura di si.

Ebbene lasciandomi ispirare da questo mi sono ingegnata per trovare un modo per portare l’atmosfera “vacanziera”direttamente a casa mia. Come? Con le piante.

Avete letto bene le piante, oltre ad essere degli elementi di decorazione bellissimi, migliorano la qualità dell’ambiente e agiscono incredibilmente sul nostro umore riducendo lo stress. Un rimedio naturale e sano per sentirsi meglio non trovate?

Ovviamente anche la scelta delle piante richiede delle attenzioni, a seconda dello scopo che si vuole raggiungere:se volete depurare l’aria, se volete profumare l’ambiente o tenere alla larga i fastidiosi insetti.

Grazie alla collaborazione fra  HomeToGo  e The Sill, specialista di piante da interni,  ho curiosato fra quelle che sono le 7 piante che ci fanno sentire dei perfetti viaggiatori pur restando comodamente seduti sul divano di casa nostra.

Ho scoperto infatti che per conciliare meglio il sonno e di conseguenza anche il mio relax in casa, non può mancare il Gelsomino D’Arabia.Questa pianta quasi magica, sboccia di notte e i suoi fiori sprigionano un odore fresco e rilassante che ricorda le vette dell’Himalaya aiutandoci cosí a prendere sonno e a rilassarsi.

Se volete portare in casa una boccata d’aria nuova la Palma di Bambù originaria dal Messico, è quello che state cercando. Questa pianta infatti ha la straordinaria capacità di purificare l’aria e ossigenare l’ambiente.

I Caraibi sono il vostro sogno (troppo)nel cassetto? Bene lo Scudo Persiano regala un tocco esotico alla nostra casa.Una pianta bellissima da tenere in casa (ha dei  riflessi azzurro-violacei) e  semplicissima da curare.

E se invece avete bisogno di silenzio assoluto, non volerà una mosca grazie alla Pianta Carnivora che tiene lontane le ronzanti vibrazioni di zanzare, moscerini e persino mosche ed api.

Insomma se per qualunque ragione non potete partire, non rinunciate alla sensazione di vacanza semplicemente arredando la vostra casa con una bella pianta.

E se il pollice verde non è ancora esperto, non preoccupatevi perchè per curare una piante serve solo tanto amore…e dell’acqua of course!

 

Lascia un commento

commenti

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.