Carta da parati di design per dare un nuovo look ai vostri interni

Cosa vi passa per la mente quando considerate il termine “carta da parati”? Se vi risveglia immagini di tempi passati, del soggiorno dei vostri nonni o di simpatici ma noiosi motivi del secolo passato, forse non siete al passo con le ultime tendenze. La carta da parati è infatti assolutamente trendy ed ha fatto un ritorno in grande stile sulla scena del design d’interni. Grazie a nuove tecnologie che la rendono versatile e facile da applicare e all’interesse di tanti designer di tutto il mondo che si sono cimentati nel creare nuovi ed affascinanti motivi e tecniche per questo decoro da pareti la carta da parati è sulla bocca di tutti.

Se invece ne siete già intrigati, ma l’idea vi intimidisce ancora, forse il motivo è che temete di dovervi cimentare in un progetto che pensate sia troppo grande da gestire, o forse siete preoccupati quando dovrete rimuoverla. Lasciatevi tranquillamente alle spalle questi timori, dato che risalgono ad un’epoca in cui l’installazione e la rimozione di una carta da parati era un’impresa complessa, che spesso richiedeva l’aiuto di un professionista. Questo non è assolutamente più il caso in quanto la tecnologia si è evoluta in questo settore, con nuovi materiali e tecniche che la rendono facile da posare e rimuovere anche per chi non ha alcuna esperienza alle spalle.

La carta da parati è infatti un modo fantastico per esprimere il proprio stile personale. Da un certo punto di vista può quasi essere paragonata ad un’opera d’arte, dato che trasmette le stesse sensazioni e forza emotiva di un vero quadro, pur costando solo una frazione del suo prezzo. 

Se l’idea vi alletta e avete deciso di installare una carta da parati di design nella vostra abitazione, il primo passo è sicuramente quello di decidere per quale look optare. A differenza delle vernici, dove la scelta è sempre limitata a poche variazioni di colore, il mondo della carta da parati è estremamente variegato, con una varietà quasi infinita di opzioni tra cui scegliere. In questo articolo abbiamo dunque deciso di mostrarvi alcune delle opzioni più di tendenza del momento, così che possiate fare una scelta informata:

 

Carta da parati grafica
Se avete deciso di abbandonare la monotonia monocromatica delle pareti dipinte in un colore unico, sappiate che non siete i soli, dato che le carte da parati grafiche sono sempre più alla moda. Abbandonate i timori reverenziali e lasciatevi andare, un motivo audace o una grafica di grandi dimensioni porteranno nuova vita ai vostri ambienti.

 

 

Carta da parati ecologica

Gli eventi degli ultimi mesi lo hanno messo in evidenza: in tutto il mondo diventa sempre più grande la consapevolezza che sia necessario modificare i nostri stili di vita per renderli sostenibili ed ecologici. Per questo motivo molti di noi guardano ad opzioni di design d’interni per cercare di rendere la propria casa più ecologica. Un ottimo modo per iniziare ad essere verdi è quello di incorporare il maggior numero possibile di tessuti naturali nell’arredamento della vostra casa. Ad esempio, è possibile scegliere di acquistare mobili realizzati con materiali riciclati. Quando si tratta di decorare le pareti, si può optare per una carta da parati compostabile che, quando sarà giunto il momento di cambiarla, può essere messa nel bidone compostabile in modo che ritorni in natura senza rilasciare sostanze tossiche. Oggi queste carte da parati stanno iniziando ad arrivare sul mercato ed una delle prime è la carta da parati Veruso Lino, la prima carta da parati completamente compostabile al mondo, che si presenta in bellissime tonalità naturali.

 

 

Carta da parati botaniche
Sono diversi anni che questo stile è di tendenza, dalle case private alle boutique, ai bar più moderni. Riteniamo rimanga di gran moda anche per il prossimo anno. Il concetto di questa linea di carte da parati è quella di portare l’esterno all’interno della casa, con ghirlande floreali e drappeggi in tutta la casa. Stampe di foglie, fiori e insetti decorano tutti gli elementi della casa, dai mobili, alle vernici, fino, ovviamente, alla carta da parati. Potete rinfrescare la vostra casa con una combinazione di bellissimi motivi basati su flora e fauna.

Carte da parati vintage
Vintage è un altro sempre verde quando si parla di tipologia di stili per il design d’interni. L’anno prossimo prevediamo che questo stile avrà un aspetto leggermente diverso, mescolando mobili retrò creati con materiali moderni, utilizzando design vintage ma colori freschi e moderni. Questo scontro di stili funziona molto bene con una divertente carta da parati vintage per impostare il tono.

 

Lascia un commento

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.