Proteggere ciò che amiamo grazie all’assicurazione giornaliera

Quante volte vi è capitato di essere troppo di fretta o semplicemente troppo presi da mille e mille cose da
fare per poi ritrovarvi ad avere difficoltà nel ritrovare, in ordine: il telefono, le chiavi di casa, le chiavi della
macchina, il portafoglio?
E quante altre distratti dal mondo abbiamo causato dei danni ai nostri beni personali? Per quanto mi
riguarda infinite, credetemi!
A volte sono stata fortunata, perché dopo qualche minuto di amnesia totale mi sono ricordata dove li avessi collocati ma, bisogna ammettetelo, molte altre non è andata così bene.
Nel giro di due anni ho perso 3 volte il mio smartphone e un numero illimitato di volte l’ ho danneggiato.
Non sono stata sfortunata solo con lo smartphone ma anche con il computer personale , mi è stato rubato due volte e tre volte è stato danneggiato a causa del caffè che casualmente ho rovesciato sulla tastiera, un vero e proprio disastro! In entrambi i casi è stato un vero dramma per me, perché come tutti, non riesco a vivere senza il mio cellulare e senza il mio pc.  Non avevo mai pensato di scegliere un’assicurazione giornaliera  fino a quando non ho esplicitamente sentito l’esigenza di averne una.
Troppi schermi rotti e tastiere profumate al caffè, troppi imprevisti riscontrati nell’ ordinario disordine
caotico delle nostre vite frenetiche.
Ho messo un punto a tutto ciò e ho deciso di trovare un’assicurazione online temporanea da poter attivare
e disattivare a mio piacimento a seconda delle mie reali esigenze e poterlo fare anche comodamente dal
divano di casa mia (sono una super pigra).

Così adesso non mi preoccupo più per tutti gli imprevisti riguardanti i miei beni, ed è un vero e proprio
sollievo.
Ma visto che le vacanze si stanno per avvicinare, per fortuna, mi sono detta "ma perché non attivare anche
un servizio che copra tutti gli imprevisti tipici delle vacanze?
Detto fatto! Durante l’ultimo viaggio mi sono completamente ritrovata senza vestiti a causa di un errore durante lo smistamento dei bagagli. Ho potuto usufruire dei miei abiti, ma anche della mia amata macchina fotografica solo a vacanze finite quando sono rientrata in Italia!
Ma quanto conviene attivare un’assicurazione giornaliera?
La risposta è semplice: tanto!
Attivandola, infatti, riesco a risparmiare sul costo della copertura obbligatoria, perché pago solo per il periodo da me scelto, 1 giorno, 2 giorni, 5 giorni, 3 mesi o sei mesi, a seconda delle mie esigenze.

Per me è stata la svolta e ritengo si tratti della soluzione ideale per chi, per esempio, decide di viaggiare solo in un determinato periodo o di preferire l’auto allo scooter nei mesi più freddi e piovosi, insomma una comodità vera a propria.

 

Lascia un commento

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.