Cucine Binova, la protagonista assoluta del Salone del Mobile a Milano

Con oltre 400.000 presenze e 2.000 espositori provenienti da 33 Paesi, la kermesse “Salone del Mobile a Milano“, organizzata tra il 17 e il 22 aprile in Fiera, ha raggiunto risultati da record. I progetti presentati su uno spazio espositivo di oltre 200.000 metri quadrati sono stati di valore immenso anche grazie al contributo determinate dato dalla tecnologia e dal design all’intero comparto dell’arredo. Tutti i mezzi di comunicazione ne hanno parlato, visto anche il ruolo ricoperto dalla classe politica e dai protagonisti dell’industria e dell’artigianato italiano, il cui obiettivo primario è quello di fare tutto il possibile per difendere e valorizzare il primato sulla scienza internazionale nella creazione di eccellenze.

Cucina Binova ha saputo ritagliarsi un ruolo di primaria importanza nella kermesse dedicata al mobile

Il core business dell’azienda milanese è rappresentato di sicuro dalle cucine, caratterizzate da eleganza in chiave contemporanea, da linee geometriche volontariamente minimaliste e da superfici lisce e senza lavorazioni, volte a rendere l’ambiente particolarmente raffinato. Ma è nella qualità dei materiali che si vede la differenza con la concorrenza: il marmo e il legno si rivelano di indiscutibile fascino sempre e dovunque.

Il merito del successo? Lo showroom Binova Milano in via Durini

Cucina Binova ha nel suo showroom in via Durini uno dei suoi punti di forza, in quanto permette agli appassionati del mobile e a coloro che intendono arredare le quattro mura domestiche con classe e con stile, di toccare con mano pezzi unici contraddistinti dal design unico in termini estetici, dall’innovatività e dalla funzionalità più assoluta. Le collezioni apprezzabili nel grande show room del brand Binova Milano sono molteplici. Quelle più di spicco sono Vogue, Mantis, Bluna, Ono, Vesta, Scava e Regula. Il loro denominatore comune? Un lusso imperituro, rivisitato in ottica moderna.

Cucine Binova: le collezioni

Vediamo una ad una le collezioni di Binova Milano.

· Bluna: trattasi di una collezione che va per la maggiore, visto che le cucine, accattivanti nel design, moderne nello stile, professionali nell’animo ed eccellenti nella tecnica, si adattano a qualsiasi tipo di contesto abitativo. Tra il laminato fenix, il laccato opaco e quello lucido c’è solo l’imbarazzo della scelta.

· Mantis: questa collezione ha nelle geometrie semplici, nell’animo contemporaneo e nell’eleganza del design i suoi tratti distintivi. Vedendole per la prima volta, sorge spontaneo chiedersi se le cucine della collezione Mantis siano solo delle semplici cucine.

· Vesta: questa collezione ha nel marmo e nelle sue venature naturali il suo valore aggiunto. Per chi cerca soluzioni uniche per fascino, non c’è nulla di meglio.

· Regula: questa collezione ha dalla sua linee geometriche sì spartane, ma al tempo stesso decise. Il legno e le sue superfici hanno un ruolo di assoluto valore, in quanto sono in grado di creare atmosfere davvero accoglienti.

· Scava: anche in questa collezione, contraddistinta da uno stile maggiormente appariscente, il legno ricopre un ruolo cardine.

· Ono: una collezione basata su elementi geometrici, caratterizzati da componenti decorative che risaltano all’interno di ogni stanza.

· Vogue: trattasi di una collezione decisamente unica, soprattutto per ciò che concerne tutte quelle componenti che sono adattate a cantina.

L’arredo Contract

Oltre che di progettazione, di realizzazione e di vendite, cucine binova è attiva anche a livello di arredo Contract. L’arredamento chiavi in mano garantisce a questo brand milanese vantaggio competitivo, perché chi desidera usufruire del suddetto servizio, può farlo rivolgendosi all’azienda stessa, senza passare da altri intermediari o da altri professionisti. E questo aspetto incide notevolmente anche sul prezzo finale che in genere, ma non sempre, è una ragione sociale, visto che le suddette realizzazioni riguardano prevalentemente il mercato B2B. Tutte le fasi progettuali vengono curate da Binova Milano con estrema precisione, grazie anche a software particolarmente innovativi che permettono al cliente finale di visualizzare l’anteprima del risultato sotto forma di rendering tridimensionali di precisione estrema.

Per concludere, Binova Milano è un brand di successo, in quanto reputato come punto di riferimento nel settore dell’arredo. E all’interno dello showroom di via Durini a Milano, si ha l’opportunità di ammirare spunti di notevole interesse. E il successo riscosso al “Salone del Mobile a Milano” ne è la più evidente dimostrazione.

Lascia un commento

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.