Mantenersi in forma allenandosi a casa con la Pull Up Mate

Cari amici, in questo strano periodo in cui siamo quasi tutti in un secondo lockdown, anche la nostra forma fisica inizia a risentirne.

Le palestre sono chiuse e purtroppo in molti casi questo incide anche sul nostro umore, infatti lo sport fa bene non solo al nostro corpo ma anche alla nostra mente.

Nonostante la situazione difficile, non dobbiamo perdere né la speranza nè la motivazione, ragion per cui mi sono  subito attrezzata per fare degli allenamenti smart direttamente ( e comodamente )a casa mia!

Una soluzione geniale da tenere in considerazione anche quando il lockdown sarà finito in quanto, avere degli attrezzi in casa, permette di potersi allenare anche quando non si ha molto tempo libero e di poterlo fare negli orari davvero piú comodi per noi, senza dover sottostare agli orari di apertura e chiusura delle palestre.

Per questa ragione oggi vi mostro, quali sono gli attrezzi immancabili e gli esercizi giusti per fare un buon allenamento a casa.

 

La scelta dell attrezzo

Il primo step per un buon allenamento è sicuramente quello di scegliere l’attrezzo piú giusto e, a mio parare, il piú versatile fra tutti é senza ombra di dubbio la barra di trazione. Cercando online ho deciso di acquistare la mia  Pull Up Mate Italia  che  è resistente,  leggera  e facile da montare. Oltre al fatto che é stra comoda da avere in casa in quanto può essere riposta in maniera piatta e quindi nascosta facilmente  nell’armadio o dietro il divano.

Fra le tante barre di trazione dispoinibili ho scelto questa perché oltre ad essere una soluzione economica (costa solo €109,95)e rivoluzionaria, mi permette di allenarmi nei tempi e nei modi che preferisco.

Come funziona

Pull Up Mate è una  vera rivoluzione!Voglio partire dicendo che montarla é stato davvero facilissimo e anche quando la smonto per pulirla non ho nessuna difficoltà e questo, credetemi fa la differenza!In piú, come vi dicevo prima, si richiude facilmente in soli 60 secondi!

Grazie a questa barra é possibile fare esercizi diversi semplicemente cambiando la posizione del nostro corpo e la presa.

Ci tengo inoltre a dirvi che è un attrezzo pensato e progettato da professionisti del fitness e questo garantisce il raggiungimento concreto dei propri obiettivi sul nostro fisico.

Vari tipi di trazione

Come é ben noto esistono due  tipi di trazioni che svariano a seconda del tipo  di presa  e per la difficoltà di esecuzione. Sicuramente quelle piú adatte ai principianti come me e quindo le piú facili, sono quelle alla sbarra a presa inversa o supinata.

Ovviamente in questo caso la nosra presa sarà appunto al contrario, le nostre mani afferrreranno la sbarra dalla parte posteriore per “sforzare” meno il movimento.

È molto importante mettere le mani alla larghezza delle spalle  e sollevarsi fino a far arrivare il petto sulla barra per ottenere un buon risultato.

Per i piú esperti, o semplicemente i piú allenati, potete esercitare le trazioni a presa prona ovvero frontale, una posizione che richiesde molto piú sforzo fisico.

 

L’allenamento giusto

Una volta che avrete raggiunto tutte le nozioni base, potete lanciarvi nella scelta dell’allenamento piú giusto per voi. Su questo mi sento di dirvi che nonostante potrete allenarvi a casa, affidatevi sempre ad un esperto, Online potrete trovare bravi personal trainer che vi farannouna scheda di allenamento adatta alle vostre esigenze e che potrete riprodurre a casa vostra. Non improvvisatevi atleti, mi raccomando!

 

Lascia un commento

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.