Il fascino della camicia bianca da uomo

La camicia bianca è sicuramente il capo d'abbigliamento maschile (e non solo se si pensa a quante volte le
prendiamo in prestito ai nostri uomini!) per eccellenza. Si tratta di un vero e proprio must have che nel
guardaroba del nostro lui non può assolutamente mancare.

Emblema di eleganza rappresenta sia gli uomini carismatici e in carriera che quelli dallo stile più hipster e
giovanile: tutti accomunati dalla voglia di essere affascinanti, grazie proprio all'allure che questo capo riesce
a conferire a chi la indossa.
Ma come mai è diventata un capo EVER GREEN e di grande tendenza?

Fin dai  primi  anni del Novecento  la camicia bianca da uomo veniva considerata un simbolo di nobiltà ed era
vista come un vero e proprio stato sociale. Infatti, soltanto i più abbienti potevano permettersele.

Nel corso degli anni ha preso sempre più spazio nel quotidiano, grazie anche alle diverse tipologie di materiali utilizzati o di modelli diversi che ne fanno un capo versatile a 360 gradi e adatto a tutte le
occasioni ed età .Ad oggi rappresenta il punto di partenza per la realizzazione di tutti gli outfit da uomo.

Ad oggi rappresenta il punto di partenza per la realizzazione di tutti gli outfit da uomo.

E allora vediamo come si indossa.
Abbinare la camicia bianca è davvero semplicissimo, basta solo prestare attenzione all'occasione in cui
volete sfoggiarla.

In merito a questo, va tenuto conto che ci sono molteplici occasioni per cui questo capo può essere
utilizzato con stile ed eleganza.

Molto dipende anche dal modello. Per esempio le versioni button down sono quelle più sportive e si abbinano benissimo con dei jeans dal lavaggio regolare. Perfette al mattino tra i banchi dell’ università ma anche di sera per occasioni non formali come ad esempio una serata al cinema con gli amici.

Ci sono poi le straight point con il collo alla francese. Per intenderci si tratta del modello più formale di tutte. Adatte a occasioni speciali come un matrimonio o un red carpet (per chi può!).

 

Ma qual è il tessuto più amato?
Indubbiamente il tessuto più gettonato è il popeline.

Si tratta di un cotone leggero lucido e compatto il cui nome trova origine dal francese popelin, un tessuto che, come si intuisce, era riservato al papa.

Subito dopo troviamo il tessuto oxford, con il quale si realizzano camicie più casual e formali.
Si tratta infatti di un tessuto grezzo ottenuto dall’unione di fili colorati e fili bianchi.
E ultimo, ma non meno importante il lino.

Personalmente sono le mie preferite. Fresche e leggere le camicie bianche in lino sono le regine delle notti
estive e stanno davvero bene con tutto!

E ora vediamo perché proprio bianca?

Il bianco è un colore neutro e rappresenta davvero la tela vuota di un pittore su cui si può giocare con
creatività in base al look che si vuole creare.

Qualunque sia il modello e il tessuto da voi scelto, avrete sempre la certezza di avere un look impeccabile e molto molto apprezzato dalle donne!

HyperFocal: 0

 

 

Lascia un commento

commenti

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.