Come lavare le camicie in lavatrice e indossarle sempre come nuove

La camicia non è un indumento qualsiasi, è un capo raffinato che trasmette ordine ed eleganza e merita di essere trattato con il dovuto riguardo. Può sembrare semplice, ma ogni volta che si indossa una camicia, quest’ultima tende a stropicciarsi, a lordarsi sul collo e sui polsini, tanto da necessitare di lavaggi frequenti. Per questi motivi è fondamentale che la camicia sia fabbricata con materiali di qualità e con certo know-how da maisons che ben conoscono l’indumento. Inoltre, non è meno importante che i lavaggi avvengano rispettando determinate procedure e utilizzando sempre i prodotti adeguati.

 

I passi da rispettare per lavare le camicie in lavatrice

Effettuare un buon lavaggio delle camicie in lavatrice è tutt’altro che impossibile; l’importante è attenersi a poche regole che sono già state collaudate da tempo e si sono dimostrate molto valide. Camicissima, a tal proposito il brand di riferimento, consiglia l’uso di prodotti poco aggressivi e tutto sommato semplici nella loro composizione; l’esempio più calzante è il sapone di marsiglia, un vero e proprio sbiancante naturale che agisce con delicatezza e riesce a eliminare lo sporco più tenace senza rovinare i tessuti.
I passi principali da rispettare per ottenere camicie pulite e morbide sono esattamente i seguenti:

  • sbottonare interamente la camicia Camicissima, anche sui polsini e sul colletto;
  • rimuovere le stecche che irrigidiscono il colletto (ove presenti);
  • rivoltare l’indumento mettendo la parte interna, quella a contatto con il corpo quando viene indossato, all’esterno e viceversa;
  • strofinare i punti più sporchi della camicia delicatamente e mediante una spazzola che abbia delle setole morbide (trattare in questo modo principalmente il collo e i polsini).

Arrivati a questo punto è possibile inserire la camicia in lavatrice.

 

Il lavaggio in lavatrice e l’asciugatura delle camicie

Le camicie firmate Camicissima possono essere lavate anche spesso, utilizzando la lavatrice come successivamente indicato:

  • predisporre una temperatura che sia compresa fra i 30 e i 40 gradi, preferendo la temperatura più bassa laddove lo sporco non oppone eccessiva resistenza: è possibile verificare questo fatto una volta che sono stati prelavati il collo e i polsini come sopra indicato. In tal caso, l’esperienza personale è di grande aiuto;
  • programmare una centrifuga non eccessivamente energica; prediligerne una intermedia se la macchina lo consente;
  • utilizzare un sapone di marsiglia di qualità.

L’asciugatura delle camicie dovrebbe preferibilmente avvenire in maniera quasi naturale; in tal senso, è bene evitare qualsiasi genere di forzatura, come l’impiego di asciugatrici, fonti di calore ravvicinate o altri sistemi per velocizzare il processo. Per asciugare le camicie è sufficiente appenderle ad apposite grucce quando sono ancora totalmente umide, chiuderle sul colletto e tenerle distanti anche dalla luce e l’irradiazione diretta del sole.
Così facendo la camicia risulterà pulita, morbida e nuovamente pronta per essere sfoggiata in ogni occasione.

 

Come smacchiare le camicie in lavatrice

Per togliere le macchie evitando di favorire la formazione di aloni sulla camicia è importante valutarne il tipo e quindi agire di conseguenza; è necessario effettuare l’intervento prima di inserire l’indumento in lavatrice, esattamente come accade nel trattamento dei polsini e del collo:

  • una macchia di grasso si elimina applicando su di essa un poco di detersivo per stoviglie, lasciandolo agire per pochi minuti;
  • per eliminare le macchie di caffè o di tè è giusto utilizzare un panno imbevuto di alcool e acqua, prima di utilizzare un poco di aceto bianco. Lo stesso trattamento deve essere preferito se la macchia è di vino rosso o di un’altra bevanda alcoolica;
  • l’alone tipico dei deodoranti si elimina utilizzando una mistura 50/50 di acqua e aceto.

Il tutorial appena descritto aiuta tutti coloro che amano la camicia a indossarla sempre come nuova, anche nei casi in cui le macchie sembrano averla resa inutilizzabile. Non resta che acquistare tutte le camicie preferite con la certezza che saranno sempre belle e morbide.

Lascia un commento

commenti

Tags from the story
, ,
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.