Anelli uomo: le tendenze della prossima stagione autunno-inverno

Chi pensa che gli anelli siano un accessorio prevalentemente femminile, dovranno ricredersi. Per la prossima stagione autunno inverno le tendenze parlano chiaro, a indossare gli anelli saranno anche gli uomini che li interpreteranno come uno degli accessori indispensabili per uno stile unico e personale. In realtà, se proprio vogliamo essere precisi gli anelli per l’uomo sono tornati di tendenza già da qualche anno, ma mai come nella prossima stagione saranno fashion.

Gli ultimi modelli di anelli da uomo non lasciano dubbi e confermano che la semplicità è la prerogativa di questa ultima moda. Per la fine del 2018 e l’inizio del 2019 ciò che renderà unico il look di un uomo sarà il cromatismo, quindi la scelta del colore che dovrà essere scuro perché il diktat è quello di non catturare troppo l’attenzione. Insomma, esclusi brillanti e pietre per dare libero sfogo a colori e fantasie. A differenza di ciò che vale per lo stile di una donna, per l’uomo la funzione di un anello è quella di renderlo originale e unico, senza però essere troppo evidente. Un anello può parlare dell’uomo che lo indossa senza voler dimostrare necessariamente qualcosa.

Dove e quando nasce la moda degli anelli uomo 

La moda degli anelli uomo parte da lontano, quando nell’antichità esprimevano il prestigio, lo status sociale e la ricchezza di chi li indossava. Prevalentemente con pietre preziose, erano accessori indispensabili per l’uomo che aveva il desiderio di mostrare la sua personalità, infatti a sceglierli erano personaggi in vista come re o capi di associazioni segrete o meno. 

Oggi il ruolo degli anelli è profondamente cambiato, trasformandosi da oggetto di affermazione del prestigio ad accessorio di tendenza indossato per esprimere stile e personalità, senza però avere altre finalità. A indossarli oggi è l’uomo elegante così come quello più casual e sportivo, perché un anello esprime un messaggio preciso al mondo e alle persone che lo vedono indossare. Sì, perché un anello è un modo di esprimersi e di parlare di sé senza sfoggiare brand né stile. Per questo è importante portarli con disinvoltura quasi come se fossero una seconda pelle, non un oggetto esterno. 

Consigli sulla scelta degli anelli uomo 

Un anello non vale l’altro, ecco perché è indispensabile conoscere qualche semplice consiglio per non sbagliare. Indossare un accessorio che non rispecchi la personalità dell’uomo che lo ha acquistato significa aver commesso un errore perché in questo modo gli altri avranno un’idea del suo carattere che non è quella giusta.

Il primo criterio da seguire è quello legato alla forma. Tra quelli rotondi o quelli più squadrati, si dovrà scegliere esclusivamente quello che più si addice al proprio stile e ai propri gusti. La moda in questo senso non lancia diktat, ma lascia liberi di decidere.  

Un altro criterio è quello legato all’uso che se ne fa, o più precisamente al momento in cui si indossa perché se si tratta di un uomo che non lo abbandona mai è consigliato che sia un modello perfettamente adatto al lavoro che svolge durante il giorno.

In base a questi due consigli sarà più facile compiere la scelta giusta per l’acquisto di un anello uomo.

Lascia un commento

commenti

Tags from the story
, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.