Imperdibile Slovenia: un viaggio tra città, natura e gastronomia

Panoramica della chiesa e del castello

Tempo di vacanze e di scoperte. Un viaggio imperdibile a due passi dall’Italia. Una Slovenia tutta da scoprire
tra villaggi, bellezze naturali e curiosità enogastronomiche.
Tempo di vacanze e di viaggi, finalmente. Valigie pronte per partire, sopra il tavolo mappe su cui fantastichiamo da settimane. Per chi fosse ancora indeciso sulla rotta da seguire, a due passi dall’Italia un territorio magico di bellezze naturali uniche e di cittadine incastonate tra ampie e verdi vallate, di grotte carsiche e prelibatezze culinarie: benvenuti in Slovenia.

 

Le città

Ljubljana, la capitale, ha fatto della sostenibilità ecologica una linea guida per il suo sviluppo urbano, tanto
che nel 2016 è stata proclamata Capitale Verde d’Europa. La fortezza di epoca medievale è il cuore della città. Vi si può accedere grazie ad una funicolare che offre uno splendido colpo d’occhio sopra i tetti cittadini e le montagne che circondano Ljubjana. Percorrete a piedi le vie per ammirare appieno le sue bellezze architettoniche. Attraversate il Ponte del Draghi, visitate la splendida Biblioteca Nazionale e dedicate del tempo alla Galleria nazionale e al Museo nazionale sloveno. Non dimenticate di fare una pausa a uno dei numerosi locali lungo il fiume e da Marzo ad Ottobre prendete posto ad uno dei tavoli Odprta  kuhna, la cucina all’aperto slovena.

Nova Gorica è la città del divertimento che nel corso dell’anno presenta nelle proprie piazze e vicoli una moltitudine di festival, spettacoli ed eventi di ogni genere. Una capacità di attrazione turistica resa possibile dalla presenza di numerose sale da gioco. Il casinò Perla ad esempio organizza periodicamente tornei dal vivo di poker capaci attrarre giocatori professionisti del poker online provenienti da piattaforme come William Hill poker, creando così una sinergia fruttuosa tra il gioco reale e quello virtuale. Allontanandoci di poco dal centro cittadino ci immergiamo subito in una natura che è facile scoprire attraverso le numerose piste ciclabili che circondano Nova Gorica. La regione di Brda è ad esempio famosa per le sue colline coperte di vigneti presso le cui fattorie è possibile gustare le eccellenze locali.
La città di Novo Mesto è un gioiello architettonico immerso in un paesaggio unico. Faticherete a lasciarvi alle spalle le placide e verdi acque del fiume Krka che malgrado il suo nome impronunciabile resterà per sempre nei vostri cuori. Il centro storico è formato dalle case pittoresche del rione Breg, i suoi vicoli acciottolati vi condurranno verso una delle piacevoli gradinate che portano al lungo fiume. Un giro in battello o in canoa lungo il Krka offre viste suggestive sul perimetro cittadino e sulla lussureggiante vegetazione che svetta dalle sue rive. Percorrete i sentieri e le strade che attraversano le campagne di Novo
Mesto alla scoperta delle sue cascate, dei suoi laghi, dei mulini e dei castelli. Fate una sosta alle tante osterie lungo la strada per riposare, ma soprattutto per gustare qualche ottimo pesce accompagnato da un buon vino locale.

 

Le bellezze naturali
Scendiamo nel ventre della terra per esplorare le grotte carsiche più visitate d’Europa. Un viaggio a Postumia per entrare in un mondo fatato dove imponenti stalattiti si allungano dal soffitto fino a sfiorare il pavimento. Creazioni della natura modellate dal tempo, una fauna unica al mondo grazie alla presenza di oltre 150 specie di animali. Non immaginatevi elefanti, ma la specie più diffusa (il Proteo) è un animale unico nel suo genere capace di vivere fino a cento anni, un tempo si riteneva fosse un cucciolo di drago per il suo singolare aspetto.
Il Parco naturale della Logarska dolina è una delle valli glaciali più suggestive d’Europa. Famosa per le sue numerose cascate, tra cui quella di Rinka con un salto di novanta metri, la valle è facilmente percorribile a piedi, in bici, o con gli sci. Si tratta di un’escursione attraverso un paesaggio naturale e etnografico che è riuscito nel corso dei secoli a conservare la proprie tradizioni e la propria identità culturale.

 

Note culinarie
Affidatevi senza dubbi, né rimorsi alla cucina slovena, capace di stupire ed emozionare. Troverete le salsicce
protette della Carniola, le famose putizze dell’Isola di Bled e la gibanica dell’Oltremura: il dolce più popolare
di tutta la Slovenia.

Lascia un commento

commenti

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.