L’igiene anche in palestra: come difendere la propria salute?

Gym Fitness Training Pilates Crossfit Sports
Gym Fitness Training Pilates Crossfit Sports

 

Andare in palestra è un’abitudine non solo piacevole, ma anche indispensabile per mantenere in forma sia il fisico che la mente. Oltre a permetterci di scolpire l’addome, rassodare gambe, braccia e glutei, infatti, l’attività in palestra dà grandi benefici anche
al nostro umore. È un’autentica scarica di endorfine, quegli ormoni che, non a caso, sono i responsabili della nostra felicità. Fare palestra fa parte delle attività che riescono a farci scaricare tutto lo stress accumulato durante le giornate di studio o di lavoro. In questo particolare contesto l’igiene diventa particolarmente importante per la nostra salute e per quella di chi ci circonda.

Igiene e sport: attenzione a funghi e batteri

 

Perché l’igiene diventa così importante nel caso in cui frequentiamo le palestre? La spiegazione sta nel fatto che il più delle volte si tratta di ambienti affollati e umidi, che vedono il passaggio di moltissime persone diverse ogni giorno. Quali sono le
conseguenze di ciò? Dovete sapere che i maggiori rischi riguardano soprattutto la nostra pelle: basti pensare alla diffusione dei funghi (anche delle unghie) e ad altre patologie come i molluschi cutanei, particolarmente favoriti dall’alto tasso di umidità
presente nelle palestre. Nel caso di ambienti ristretti come le docce e gli spogliatoi, poi, i pericoli si moltiplicano. Chi ha un debole per la piscina deve fare doppiamente attenzione per evitare micosi, virus intestinali e altri batteri che possono causare
congiuntiviti e quant’altro. Vietato camminare scalzi, quindi, soprattutto a bordo piscina, e attenzione a non scambiare mai ciabatte e accappatoi con quelli di altri.

Qualche consiglio utile per chi frequenta la palestra

La scelta di abbonarsi presso una palestra dotata di un buon impianto di aerazione è spesso messa in secondo piano per dare priorità ad altri aspetti come i corsi offerti o la distanza dal luogo in cui abitiamo. Bisognerebbe però frequentare sempre degli
ambienti nei quali c’è un costante ricambio dell’aria, eliminando così i rischi e l’affaticamento portati dal caldo e dall’umidità. Il mio consiglio principale è quello di indossare sempre vestiti di cotone o altri tessuti traspiranti, insieme ai calzini in spugna:
in questo modo ridurrete al minimo l’umidità corporea, cosa che non potreste fare con degli indumenti in materiale sintetico. Ricordatevi anche che non siete gli unici frequentatori della vostra palestra! Portate sempre un asciugamano per pulire l’attrezzatura prima e dopo l’uso, nel rispetto degli altri. Un altro suggerimento che può
essere d’aiuto è quello di indossare sempre delle infradito personali, per evitare il contatto dei piedi scalzi con i pavimenti di docce e spogliatoi. Fate anche particolare attenzione alla fase di asciugatura dopo la doccia, soprattutto per quanto riguarda le
zone intime e i piedi.

Lascia un commento

commenti

Tags from the story
, ,

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.