Blazer come sceglierlo e come indossarlo

Il blazer è uno dei capi più versatili in assoluto. Dall’ufficio alla serata a cena fuori con il vostro lui, questo must have  si adegua a tutte le circostanze e dona una silhouette perfetta a tutte.

Basta infatti seguire dei piccoli accorgimenti, per risaltare al massimo la nostra corporatura.

Vediamo quindi come sceglierlo e come indossarlo in base alle diverse tipologie di fisico!

Donna Clessidra 

Per questa tipologia di donne la scelta giusta è quella che vede protagonista il  blazer’ avvitato, Un singolo bottone in vita la aiuterà a enfatizzare la sua forma.

 

Fianchi stretti- spalle larghe

Care amiche in questo caso evitate le spalline imbottite naturalmente,mentre invece prediligete uno scollo molto profondo e reverse piatti.Un piccolo trucchetto per ampliare leggermente i fianchi è quello di scegliere un modello con delle tasche voluminose o con le balze..

 

Fianchi larghi-spalle strette

Tristemente Carmen! Noi donne mediterranee potremmo dire, dobbiamo scegliere un modello che possa evitare di far risaltare i nostri fianchi.La scelta ideale ricade sui modelli con uno o due bottoni e con reverse ampi che possano attirare l’attenzione sul seno e sulle spalle. Ricordate  che anche la lunghezza è importante, la scelta ideale?È  quella ad un terzo del sedere di modo da non ampliare il fianco, ma renderlo proporzionato.

 

Ma  come indossarlo?

La maggior parte dei blazer si può indossare davvero con tutto, dai pantaloni neri skinny ai jeans boyfriend  e dalle t-shirt bianche alle camicette decorate.Se scegliete di utilizzarlo in ufficio abbinateci un top in seta e un pantalone skinny. Se invece lo scegliete per l’aperitivo con le amiche indossatelo nella maniera più glam che ci sia ovvero come soprabito con una cintura in vita, il risultato sarà assicurato.

I worn

Total look Only found on Amazon

Location Strijp’s

Ph Arianna Fotografie 

 

Lascia un commento

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.