I migliori videogiochi del 2022

Fare una lista completa dei giochi che usciranno nel 2022 non è assolutamente semplice: parliamo infatti di un numero davvero considerevole di titoli, tra i quali spiccano nomi particolarmente altisonanti e, soprattutto, attesi con trepidazione dagli appassionati. Cercheremo dunque di focalizzarci in particolar modo su quelli che sono, a nostro avviso, i migliori videogame in uscita quest’anno, alcuni dei quali appartenenti a saghe risalenti addirittura agli anni ’90, quando ancora si usavano il Game Boy Color, Super NES e Nintendo 64. Citarli oggi sembra quasi preistorico, in un periodo in cui si risulta un po’ fuori dal mondo se non si possiede l’ultima versione della PlayStation o della Xbox. Ma non divaghiamo e partiamo subito con l’elenco dei migliori videogiochi in uscita, o già pubblicati, nel 2022.

Horizon: Forbidden West

E lo facciamo cominciando dal sequel di Zero Dawn, uscito a febbraio per PS4 e PS5, che vede la protagonista Aloy cercare di sopravvivere in un mondo post-apocalittico, alle prese con dinosauri, robot giganti e altri nemici particolarmente ostili. Da quel che si dice, stando ai commenti di chi lo ha già abbondantemente testato, la grafica e la mappa open-world rappresentano il punto di forza di questo gioco che appassiona ancora tantissimi gamer da tutto il mondo.

Gran Turismo 7

Cambiando completamente genere, è impossibile non citare un classico del gaming automobilistico, che pare essere anche uno tra i giochi più attesi dell’anno. È uscito agli inizi di marzo, debuttando per la prima volta su PlayStation 5. Anche in questo caso si parla moltissimo della grafica e, soprattutto, della selezione di circuiti e auto che pare essere aumentata in modo esponenziale. Menzione particolare merita anche lo sviluppo dell’intelligenza artificiale, che rende tutt’altro che semplice eccellere, anche per coloro i quali sono abituati ormai da anni a grandi prestazioni.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2

Abbiamo parlato, poche riga fa, di nostalgia per gli anni ‘90 e non potevamo quindi esimerci dal dedicare un paragrafo a un vero e proprio classico per Nintendo. È in arrivo per Switch entro la fine dell’anno, il nuovo capitolo di The Legend of Zelda; non si conosce ancora la data precisa, ma si sa che molte cose verranno migliorate, con tantissime abilità da esplorare e un mondo open-world che ha reso questo videogioco uno dei più amati dell’ultimo decennio.

Giochi per PC e smartphone

Sempre florido è anche il mercato dei videogame per PC, soprattutto quelli già installati nei dispositivi o a cui è possibile accedere direttamente online; un esempio sono gli evergreen come il noto gioco di carte Solitario, in dotazione con il sistema operativo Windows, o piattaforme di casino Italia, in cui è possibile dilettarsi con le slot e altri passatempi, direttamente registrandosi al sito. Non tramonta mai neppure il classico Campo Minato e anche gli scacchi, sempre su siti online o applicazioni per smartphone, stanno vivendo un periodo di gran successo.

Elden Ring

Tornando invece alle console, un altro videogame attesissimo in questo 2022 era Elden Ring, che ha visto addirittura coinvolto George R. R. Martin (sì, il padre di Game of Thrones). Stiamo parlando anche in questo caso di un open-world che lascia molta libertà nella costruzione del proprio personaggio e una trama davvero ricca di combattimenti e contenuti particolari. In realtà è uscito anche per PC, ma gli appassionati lo apprezzano molto di più su PlayStation e Xbox.

God of War: Ragnarok

Concludiamo questa concisa, ma utile, carrellata di giochi da tenere d’occhio nel 2022 con un altro attesissimo videogame in uscita entro la fine dell’anno. Girerà su PlayStation 4 e PlayStation 5 e le aspettative sono molto alte, considerando che il primo capitolo della serie, risalente ormai a quattro anni fa, è stato considerato il miglior videogioco del 2018. Dalle indiscrezioni che circolano, ci saranno sicuramente notevoli miglioramenti in fatto di grafica e, soprattutto, combattimenti; che culmineranno con lo scontro finale con Odino che, stando sempre alle voci, potrebbe determinare addirittura le sorti del mondo. Insomma, non ci resta che avere pazienza ancora per qualche mese e, nel frattempo, goderci i titoli già pubblicati.

Lascia un commento

commenti

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.